Argomenti di Fotografia ’16

 

Il Centro Phos propone dieci incontri durante i quali verranno affrontati molteplici aspetti del contemporaneo fotografico, al fine di fornire uno sguardo ampio ed esaustivo sul mondo dell’immagine nelle sue varie declinazioni.

argomenti di fotografia 22

Gli incontri verteranno sui seguenti temi:

4 Aprile “Oggettività e soggettività in fotografia” a cura di Andrea Simi.

11 Aprile “Reportage di guerra” a cura di Ugo Borga.

18 Aprile “Il ruolo della galleria d’arte nella fotografia contemporanea” primo appuntamento a cura di Alberto Peola.

3 Maggio “Architettura e paesaggio” a cura di Bruna Biamino.

9 Maggio “Oltre l’immagine. Autoritratto tra arte e psicologia” a cura di Serena Vallana.

16 Maggio “Realizzare un libro d’autore” a cura di Alex Bocchetto (Apolis Press).

23 Maggio “Visualizzare un’immagine in stampa:analogica, digitale” a cura di Ilaria Ferretti.

30 Maggio “Critica delle fotografie fra immagine, materialità e progetto” a cura di Nicoletta Leonardi.

6 Giugno “Il ruolo della galleria d’arte nella fotografia contemporanea” secondo appuntamento a cura di Claudio Composti.

9 Giugno Incontro con Nino Migliori.

 


Andrea Simi:
Collabora con le maggiori agenzie pubblicitarie (Frdb Roma, Grey Worldwide Roma, Leagas Delaney Roma, Publici Roma, Saatchi & Saatchi Roma e Milano, Tbwa/Italia Roma e Milano, Fore Torino, ecc…).
Si occupa di fotografia d’architettura e d’interni per enti pubblici e società private.
Per gallerie e istituzioni d’arte contemporanee (Contemporary Arts Society, Edward Cutler Gallery, Unosunove Arte Contemporanea, Fondazione Mertz, ecc…) realizza cataloghi, documentazione di eventi e performance, restituzione fotografica di opere e installazioni.
I suoi progetti personali sono incentrati sull’indagine fotografica di ispirazione “topografica”.
Negli ultimi anni si è dedicato all’insegnamento e alla promozione di iniziative di cultura fotografica in collaborazione con l’associazione Nur Fotografia e la rivista letteraria Atti Impuri.

Bruna Biamino:
E’ nata a Torino dove vive e lavora.
Nel 1984 ha avuto una borsa di studio per la “Visual Studies Workshop” di Rochester, NY, USA, dove ha studiato Tecnica Fotografica, per poi frequentare un Master presso il “Rochester Institute of Technology” in Psicologia e Fotografia.
Da anni svolge una ricerca personale sul paesaggio urbano e sui beni culturali e ambientali italiani.
Ha pubblicato vari libri per case editrici come Einaudi, Capricorno, Silvana Editoriale e Lindau sull’architettura e collabora con le testate più importanti di architettura europee.
Ha esposto in numerose gallerie e musei in Italia e all’estero.

Alberto Peola:
Apre la galleria Peola nel 1989.
La galleria segue il lavoro di giovani artisti italiani e stranieri contemporanei, emergenti e già affermati.
E’ particolarmente attenta alle nuove tendenze che trovano personali soluzioni narrative nell’impiego dei diversi mezzi espressivi, dalla fotografia alla pittura ai video alle installazioni.

Ugo Lucio Borga:
è un fotogiornalista e scrittore rappresentato dall’agenzia Echo photojournalism. Il suo lavoro si concentra da sempre sulle guerre, anche quelle dimenticate, le crisi umanitarie, i temi sociali e ambientali in Africa, Sud America, Medio Oriente, Asia, Europa.
Ha realizzato reportage di approfondimento in tutto il mondo coprendo, tra gli altri, la Primavera Araba, la guerra civile in Repubblica Democratica del Congo, Repubblica Centroafricana, Somalia, Libia, Siria, gli scontri religiosi nel Nord del Libano, la dittatura Eritrea, la recente crisi ucraina.
I suoi articoli e reportage sono apparsi su molti giornali, riviste, tv e radio.
Nel 2011 ha ricevuto il primo premio “Novinarska Cena Journalism Award” per una serie di storie sui ribelli durante la guerra libica.
Ha pubblicato nel 2015, “Il sudario di latta-taccuini di guerra” MarcoValerio Edizione, collana “I Faggi”.

Serena Vallana:
psicologa a orientamento psicodinamico, accanto al lavoro prettamente clinico, si occupa da alcuni anni dell’uso terapeutico della fotografia.  E’ conduttrice di laboratori e workshop di autoritratto terapeutico con il metodo The Self-Portrait Experience.

Alex Bocchetto:
Photo Editor, book designer, rilegatore, editore.
Nel 2012 a Londra fonda insieme a Valentina Abenavoli la casa editrice indipendente di fotolibri Akina Books con cui pubblica più di 20 titoli tra cui Linger di daisuke Yokota e Italia o Italia di Federico Clavarino.
Dal 2016 lavora alla sua nuova casa editrice Apolis Press.
Affianca l’attività editoriale un programma di insegnamento, workshop e lectures in collaborazione con realtà internazionali.

Ilaria Ferretti:
Artista fotografa, esperta in tecniche di stampa Fine Art analogiche e digitali, attraverso la macchina fotografica e il lavoro in camera oscura realizza opere visionarie, caratterizzate da un’estetica personale che fonde pensieri oscuri e bellezza universale.

Rappresentata da “MUST Gallery”; Co-fondatrice e Responsabile del Lab FineArt di PHOS dal 2011; insegna Tecniche di Stampa FineArt dal 2008 all’Istituto Europeo di Design di Torino; partner di SoulShape, iniziativa per la valorizzazione di culture indigene, minoranze etniche e tradizioni popolari.

Nicoletta Leonardi:
è professore di Stile, storia dell’arte e del costume presso l'”Accademia Albertina di Belle Arti” di Torino e visiting professor presso la “University of California, Florence Study Center”. E’ autrice dei volumi monografici “Il paesaggio americano dell’Ottocento: pittori fotografi e pubblico” (Donzelli Editore, 2003) e “Fotografia e materialità in Italia” (Postmedia 2013). Ha tenuto lezioni e conferenze presso istituzioni e musei quali “Harvard University”, “Art Institute of Chicago”, “New York University”, “De Montfort University”, “University of Whales”, “Università di Zurigo”.

Claudio Composti:
dal 1997 al 2000 è stato assistente di Franco Toselli nella galleria Ca’ di fra. Nel 2009 apre a Milano con Vincenzo Maccarone la Mc2gallery di cui è fondatore e Art Director.
Collabora con gallerie e curatori internazionali, Centri di Fotografia e Festival in Italia e in Europa sia per mostre che per consulenze artistiche e letture portfolio, come il Festival de la Photographie di Arles.