argomenti di fotografia ’17

argomenti di fotografia ’17

Il Centro Phos propone dieci incontri durante i quali verranno affrontati molteplici aspetti del contemporaneo fotografico, al fine di fornire uno sguardo ampio ed esaustivo sul mondo dell’immagine nelle sue varie declinazioni.

 

Gli incontri verteranno sui seguenti temi:

“Fotografia documentaria e contemporaneità”
a cura di Andrea Simi, fotografo e promotore di cultura fotografica.

“Paesaggio, architettura e indagine sociale”
a cura di Laura Cantarella, fotografa di paesaggio e architettura.

“La figura del curatore nell’ambito dell’arte contemporanea”
a cura di Olga Gambari, curatrice indipendente, critica d’arte e giornalista.

“Il Reportage”, rivista di scrittura, giornalismo e fotografia.
Incontro con il direttore  Riccardo De Gennaro.

“Fotografia e psicologia: Un diverso livello di lettura delle immagini”
a cura di Serena Vallana, psicologa.

“Storia e pratica fotografica del fotolibro giapponese”
a cura di Alex Bocchetto, Photo Editor, book designer, rilegatore, editore.

“Il ruolo del gallerista d’arte nella fotografia contemporanea”
a cura di Valerio Tazzetti, direttore della galleria Photo & Contemporary.

“Usi e abusi del concettuale in fotografia”
a cura di Nicoletta Leonardi, autrice e professoressa di Stile, storia dell’Arte e del costume.

“Editing e costruzione di un portfolio”
a cura di Claudio Composti, fondatore e Art Director di Mc2 Gallery.

“Incontro con l’autore”

 

Argomenti di Fotografia si svolgerà dal 10 aprile al 26 giugno 2017 presso il Centro Phos.
Gli incontri si terranno tutti i lunedì dalle ore 19:00 ad eccezione di lunedì 17 aprile e 1 maggio.

Per iscriversi è necessario compilare la scheda d’iscrizione e inviarla all’indirizzo phos@phosfotografia.it.

Il costo è di 244 Euro

 

 

Andrea Simi:
collabora con le maggiori agenzie pubblicitarie (Frdb Roma, Grey Worldwide Roma, Leagas Delaney Roma, Publici Roma, Saatchi & Saatchi Roma e Milano, Tbwa/Italia Roma e Milano, Fore Torino, ecc…).
Si occupa di fotografia d’architettura e d’interni per enti pubblici e società private.
Per gallerie e istituzioni d’arte contemporanee (Contemporary Arts Society, Edward Cutler Gallery, Unosunove Arte Contemporanea, Fondazione Mertz, ecc…) realizza cataloghi, documentazione di eventi e performance, restituzione fotografica di opere e installazioni.
I suoi progetti personali sono incentrati sull’indagine fotografica di ispirazione “topografica”.
Negli ultimi anni si è dedicato all’insegnamento e alla promozione di iniziative di cultura fotografica in collaborazione con l’associazione Nur Fotografia e la rivista letteraria Atti Impuri.

Laura Cantarella:
ha partecipato a: “Sospensioni, Prove di decodificazione dell’Alta Valle di Susa contemporanea”, a cura di Antonio De Rossi; “Sono stato lì. Esperienze di rilievo fotografico nell’Italia contemporanea. Omaggio a Bernardo Secchi.” IUAV, Venezia e “F4 Un’idea di fotografia”, Villa Brandolini, Pieve di Soligo.

In passato i suoi lavori sono stati esposti, tra gli altri, presso: Savignano immagini (Savignano), MHC (Museu d’Història de Catalunya), Barcelona; Palazzo Collicola, Spoleto; 6 Biennal Europea de paisatge, Barcelona; CCCB (Centre de Cultura Contemporània de Barcelona); Rapallo Fotografia Contemporanea, Rapallo; Chelsea Art Museum, New York; Disseny Hub Barcelona; Fundaciò Espais d’Art Contemporani, Girona; Pratt Institute, New York; Festival di Architettura in Video, Firenze; MACBA (Museu d’Art Contemporani de Barcelona); Bienal de las artes de Valencia. Sono tra i vincitori del premio Terna per l’Arte Contemporanea.
Ha coordinato opere collettive, indagini territoriali come “Atlas Bormida” e “Topografia del trauma”.
Ha collaborato in passato con università e istituti come ricercatrice e docente di cultura visiva tra cui “Elisava” e “IAAC, Institute for Advanced Architecture of Catalonia” a Barcellona, “Abadir” a Catania. Dal 2008 al 2013 ho avuto un incarico come professore a contratto presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Torino.


Olga Gambari:

curatore indipendente, critico d’arte e giornalista. Collabora dal 1996 con il quotidiano La Repubblica e dal 2001 con la rivista Flash Art. Dal 2010 è direttore del progetto editoriale www.artesera.it.

Dal 2013 al 2015 è stato direttore artistico della manifestazione The Others. Ha sviluppato decine di progetti curatoriali per istituzioni pubbliche e spazi privati. Ha lavorato con molti giovani artisti così come con nomi storici, italiani e internazionali.

Riccardo De Gennaro:
ha fondato e dirige il trimestrale “Il Reportage”. Attualmente collabora, tra l’altro, alle pagine culturali de “L’Unità”. Ha cominciato a lavorare nel 1983 per il quotidiano “Il Sole 24 Ore”, che nel gennaio 1985 l’ha assunto nella redazione centrale di Milano. Tre anni dopo è stato inviato a Bologna per aprire la nuova redazione locale. Nel 1989 è passato a “La Repubblica”, all’inizio nella redazione torinese, poi nella redazione economia di Roma, dove si è occupato prevalentemente di cronaca sindacale. Nel 2005 ha lasciato “La Repubblica” per intraprendere nuove esperienze giornalistiche e di scrittura.
Ha pubblicato i romanzi “I giorni della lumaca” (Edizioni Casagrande, 2002), “Mujeres, Storie di donne argentine” (Manifestolibri, 2006) e “La Comune 1871” (Transeuropa, 2010).

Serena Vallana:
psicologa a orientamento psicodinamico, accanto al lavoro prettamente clinico, si occupa da alcuni anni dell’uso terapeutico della fotografia.  E’ conduttrice di laboratori e workshop di autoritratto terapeutico con il metodo The Self-Portrait Experience.

Alex Bocchetto:
Photo Editor, book designer, rilegatore, editore.
Nel 2012 a Londra fonda insieme a Valentina Abenavoli la casa editrice indipendente di fotolibri Akina Books con cui pubblica più di 20 titoli tra cui Linger di daisuke Yokota e Italia o Italia di Federico Clavarino.
Dal 2016 lavora alla sua nuova casa editrice Apolis Press.
Affianca l’attività editoriale un programma di insegnamento, workshop e lectures in collaborazione con realtà internazionali.

Valerio Tazzetti:
ha iniziato negli anni ‘80 la propria attività nella fotografia contemporanea inizialmente come autore e successivamente come curatore ed organizzatore di eventi espositivi dal 1996 al 2001.
Nel 2001 ha inaugurato a Torino la galleria PHOTO & CONTEMPORARY, prevalentemente dedicata alla fotografia internazionale di ricerca (Hiroshi Sugimoto, Georges Rousse, Karen Knorr, Vik Muniz, Tracey Moffatt, Jürgen Klauke, Nils-Udo, Thomas Wrede, Arno Rafael Minkkinen, Gabriele Basilico, Franco Fontana, Patrizia Guerresi Maïmouna, Beatrice Pediconi, Luigi Gariglio) la galleria ha successivamente ampliato il programma espositivo, includendo pittura, installazioni e video (tra gli altri Andy Warhol, Bruce Nauman, Ed Ruscha, Emil Lukas…).

Nicoletta Leonardi:
è professore di Stile, storia dell’arte e del costume presso l'”Accademia Albertina di Belle Arti” di Torino e visiting professor presso la “University of California, Florence Study Center”. E’ autrice dei volumi monografici “Il paesaggio americano dell’Ottocento: pittori fotografi e pubblico” (Donzelli Editore, 2003) e “Fotografia e materialità in Italia” (Postmedia 2013). Ha tenuto lezioni e conferenze presso istituzioni e musei quali “Harvard University”, “Art Institute of Chicago”, “New York University”, “De Montfort University”, “University of Whales”, “Università di Zurigo”.

Claudio Composti:
dal 1997 al 2000 è stato assistente di Franco Toselli nella galleria Ca’ di fra. Nel 2009 apre a Milano con Vincenzo Maccarone la Mc2gallery di cui è fondatore e Art Director.
Collabora con gallerie e curatori internazionali, Centri di Fotografia e Festival in Italia e in Europa sia per mostre che per consulenze artistiche e letture portfolio, come il Festival de la Photographie di Arles.