CENTRO FOTOGRAFIA TORINO

Elisa Baglioni

 

Il fotografo in viaggio agisce di scatto, lo scatto è tutto. Lo scrittore è riflessivo, cerca i fili rossi della storia, si cruccia dell’impossibilità di capire la lingua con la quale in Vietnam le persone si esprimono, gli sembra di non sapere abbastanza. Lo scrittore e il fotografo aspettano un accadimento, un evento significativo, che per lo scrittore è il punto di partenza, per il fotografo quello conclusivo.

 

Elisa Baglioni:
Insegna traduzione dal russo. Ha pubblicato insieme a Francesco Ruggiero il volume Viaggiatori nel freddo, come sopravvivere all’inverno russo con la letteratura, Exorma, 2015. Collabora con le riviste “Alfabeta2”, “Il Reportage”, “Nuovi Argomenti”. Ha tradotto poesia e saggistica russa contemporanea.