CENTRO FOTOGRAFIA TORINO

Sport photography

Un workshop con Gabriele Facciotti

QUANDO
4 - 5 aprile 2020
DOVE
Ritrovo a Phos, Via Giambattista Vico 1, Torino
QUANTO COSTA?
190 Euro
QUANTO DURA?
2 giorni
COME ISCRIVERSI?
Via e-mail, inviando la scheda di iscrizione compilata in ogni sua parte all’indirizzo phos@phosfotografia.it.
HAI DELLE DOMANDE?
phos@phosfotografia.it | 011 760 4867

“Sport photography” suona più pomposo, ma alla fine significa fotografia sportiva. E che cosa vuol dire fotografia sportiva? Siamo proprio sicuri che l’aggettivo “sportivo” sia riferito al soggetto fotografato e non al fotografo stesso?

 

Partendo da una buona base di ironia e capacità di non prendersi troppo sul serio, sono convinto che in fondo il vero “sportivo” debba essere il fotografo.

 

In questi anni ho avuto modo di fotografare diversi eventi sportivi internazionali e campagne pubblicitarie legate al mondo dello sport; ho conosciuto e lavorato al fianco di grandissimi fotografi  e atleti, e mi sono convinto che l’aggettivo “sportivo” debba assumere un significato molto più ampio.

 

Il fotografo deve essere sportivo, a volte anche fisicamente e in termini prestazionali; deve esserlo il suo respiro, la sua concentrazione; il fotografo deve avere un approccio sportivo perché, proprio come un’atleta, partecipa ad ogni competizione con un obiettivo ben chiaro in testa; sportivi devono essere il metodo e la disciplina, ottimizzare tutti i gesti, le tecniche, le tecnologie, per puntare sempre al massimo risultato. Ecco che, in un certo senso, ciò che si fotografa perde pian piano importanza, o meglio, si slega dall’aggettivo sportivo che non è più solamente definizione esclusiva del genere fotografico.

 

L’obbiettivo di questo laboratorio è condurvi all’interno del mondo della fotografia di sport, spiegarvi quali sono le tecniche, i canoni estetici, le esigenze dei potenziali clienti… Attraverso un percorso pratico e didattico vorrei guidarvi all’interno di questo mondo, tentare di farvi diventare “Fotografi Sportivi”, indipendentemente da ciò che fotografate o fotograferete.

 

Giorno 1

 

Mattina, Presentazione del Laboratorio:

• La fotografia sportiva, l’evoluzione negli anni, canoni estetici

• Il lavoro del fotografo sportivo, la metodologia, l’attrezzatura, l’approccio

• Tecnica, tempi, diaframmi, ISO, autofocus

• Spiegazione sul funzionamento delle macchine e introduzione alle nuove tecnologie. Alcune Macchine e obiettivi super tele saranno a disposizione durante il laboratorio

• Creazione di due gruppi di lavoro per l’attività pratica del pomeriggio

Pausa pranzo

• Attività pratica da definire fra Canottaggio, Scherma, Triathlon o Wakeboard

• Assegnazione di compiti e obbiettivi diversi per ogni gruppo

 

Giorno 2

 

• Breve confronto sull’attività del giorno precedente

• Attività pratica da definire

• Assegnazione di compiti e obbiettivi diversi per ogni gruppo

• Selezione ed editing a cura di ogni partecipante delle migliori 10 foto

• Lettura e confronto sul materiale selezionato ed editato

• Stampa professionale del miglior scatto di ognuno

• Aperitivo finale

 

Software utilizzati: Photomechanic, Lightroom.

Attrezzatura richiesta: Reflex Digitale

 

 

Gabriele Facciotti

Classe 1984, Gabriele Facciotti è un fotografo sportivo.

Collabora con l’Agenzia Fotografica Pentaphoto per cui copre gran parte del calendario di Coppa del Mondo di sci Alpino. Le sue foto vengono distribuite nel mondo dall’agenzia di stampa Americana Associated Press. Ha firmato diverse campagne pubblicitarie per importanti marchi del mondo dello sport.
www.gabrielefacciotti.com